GUIOTTO PAOLO
 
ARTISTA OPERE MOSTRE IN ASTA
 

Nato a San Donà del Piave (vicino a Venezia, si legge sul web) nel 1934, ha frequentato la Scuola d‘Arte dei Carmini ed in seguito l‘Accademia di Belle Arti della città lagunare. Ha iniziato ad esporre all‘inizio degli anni ‘60. Dopo aver attraversato una lunga stagione di lavori, mostre ed esposizioni nelle quali il principale mezzo espressivo rimaneva la pittura, dal 1968 si è indirizzato verso la scultura, realizzando quello che già all’epoca veniva considerato “un capolavoro in senso assoluto”: Il corpo assente. Molte altre le opere significative, quali una grande "Crocifissione" in bronzo per la Chiesa di S. Antonio da Padova a Milanofiori di Assago. Ha collaborato anche con Luchino Visconti, curando costumi e scene nell‘opera "Salome" di Richard Strauss, rappresentata al Festival dei Due Mondi di Spoleto nel 1961. La sua attività espositiva, iniziata come si è detto nel ‘60, lo ha visto presente con mostre personali in numerose città italiane ed estere (Roma, Napoli, Livorno, Como, Milano, Firenze, Padova, Parma, Venezia, Amsterdam). Per quanto concerne le rassegne alle quali è stato invitato, si ricordano la Quadriennale di Roma (1965), il Premio Suzzara, la Biennale di Milano, il Premio Fiorino di Firenze. Nel 1991 ha realizzato una mostra antologica a Palazzo Braschi, Museo di Roma, dove ha esposto gran parte delle sue opere, consentendo di cogliere pienamente tutta la ricchezza del suo percorso artistico. Sue opere si trovano in prestigiosi musei, come per esempio il Museo d‘Arte Moderna di New York e la Galleria degli Uffizi di Firenze.Paolo Guiotto Il corpo presente La mostra dal titolo Il corpo presente costituisce l‘occasione per ammirare nel suo insieme la produzione artistica di Paolo Guiotto, infatti la mostra di Palazzo Venezia e‘ la sintesi di tutta la sua ricerca artistica inziata con l‘opera il corpo assente e proseguita negli anni attraverso una continua analisi sul corpo, elemento imprescindibile della sua scultura, tema inesauribile e protagonista dell‘opera dell‘artista. Saranno esposte quindici sculture di grandi dimensioni, di cui alcune inedite tra cui La pittura in ostaggio ed Il sogno; le opere nel loro insieme testimoniano la grande ricchezza espressiva dell‘artista, la sua versatilità tematica e stilistica. Le grandi sculture realizzate con marmi pregiati, bronzo e alluminio nascono dagli studi, visibili nelle pagine dell‘Iridario - pubblicato nel 1989 con De Luca Editore. Dalle pagine dell‘Iridario scaturiscono alcuni dei temi che verranno poi sviluppati come veri e propri progetti di scultura: La macchina per fermare il tempo, La deluminazione ad occidente, Lo speculum aevi e il piu‘ recente Monumento all‘aria. Con l‘occasione della mostra a Palazzo Venezia verrà edito un catalogo da CHARTA Edizioni che si avvale dei testi di Enrico Crispolti e Claudio Strinati. La mostra e‘ realizzata grazie anche al contributo di Gruppo Abbondanza, Open Care, Inassitalia. Paolo Guiotto e‘ nato a S. Donà del Piave Venezia nel 1934 e ha frequentato l‘Accademia di Belle Arti di Venezia. Si trasferisce presto a Roma, dove espone alla sua prima personale nel 1960 (Galleria Il Torcoliere). Negli anni 1967/69 realizza ‘Il corpo assente‘, la sua prima grande opera come scultore. Paolo Guiotto ha esposto in alcune delle piu‘ importanti gallerie italiane. Sue opere sono presenti in collezioni private e pubbliche. Vive e lavora a Roma. A cura di Claudio Strinati. “Quante anime si possono nascondere in un solo artista? Quali stratificati misteri possono dare vita al difforme mosaico della sua personalità? Quali tentazioni, quali sentieri, scelte e smarrimenti possono condurre la sua opera verso ignoti viaggi lontani spinti verso l’orizzonte invalicabile dell’infinito o virati verso la consolante, materna speranza del ritorno, di un approdo e di una casa-patria ritrovata?” Lorenzo Canova. La Ulisse Gallery Contemporary Art è lieta di annunciare una straordinaria mostra di Paolo Guiotto che torna ad esporre a Roma dopo diversi anni di assenza. Per l’occasione vengono presentate importanti sculture in bronzo, quadri ed arazzi che ripercorrono una parte fondamentale del suo percorso artistico sotto il segno di un’eccezionale qualità. Fabio Pizzicannella, autore di uno dei testi critici pubblicati in catalago, afferma che l’opera di Guiotto offre la possibilità, a coloro che la frequentano, di avvicinarsi al suo mondo non tanto per contemplarlo, ma per abitarlo, e magari contribuirvi allo stesso modo di coloro cui affida i suoi progetti, come il formatore, la ricamatrice, il tornitore in marmo Lorenzo Canova, sostiene nel suo testo critico che Paolo Guiotto si è aperto a un vasto cerchio di rapporti e influenze che costituiscono la figura unica e composita di un artista complesso e dalle molte, apparenti, sembianze che formano in realtà un solo volto, unitario e difforme. Guiotto ha saputo dialogare infatti con la Metafisica e il Futurismo, con le esperienze verbo-visive, le esperienze neo-iconiche e quelle astratte del Novecento, con l’arte ambientale e l’arte concettuale mantenendo però il tracciato evidente del suo sguardo che si addentra nel mondo per dipanare l’enigma che avvolge la nostra percezione e la nostra ricostruzione di una realtà condivisa. Paolo Guiotto nasce a S. Donà di Piave vicino Venezia nel 1934. Nel 1960 inizia a esporre a Roma e dal 1968 si indirizza verso la scultura. Alcune delle sue opere fanno parte di prestigiose collezioni come quelle del Museo d’Arte Moderna di New York e della Galleria degli Uffizi di Firenze. Ha presentato delle importanti mostre personali a Palazzo Querini Stampalia (Venezia) a Palazzo Braschi (Museo di Roma) a Palazzo Venezia (Roma) e alla Reggia di Caserta (Caserta). Ulisse Gallery Via dei Due Macelli, 82 – 00187 Roma T: +39.06.69.38.05.96 F: +39.06.67.80.771

 
 
asta n 21 ArtInterni....
 
info@renatonatalechiesa.com
 
VIDEO
 
video fiera 2011
 
Artexpo Gallery....
 
Artemoderna.com Casa d'Aste
Presso la galleria ArteCapital viale Venezia, 90 -25123 Brescia
Tel.: 030 37 52 682 Fax.: 030 42701 Cell. 3385689569
Partita Iva : 04300890961
 
Home | Modulistica | Chi Siamo | Le Aste | Compra Subito | Aggiudicazioni | Artisti | Contatti | Registrazione | Link | Riservata

Questo sito utilizza cookie.
Visitando questo sito web si autorizza l' impiego di cookie. Per informazioni dettagliate sull' impiego dei cookie in questo sito web invitiamo a cliccare su "Maggiori informazioni".
Continuando a navigare su questo sito web o cliccando su OK si accetta la nostra Policy sui cookie.


OK  -  "Maggiori informazioni"